venerdì 17 ottobre 2008

NATURAL AMERICAN SPIRIT PERIQUE BLEND


Salve a tutti,

Esordisco con un'autocitazione:"Potrei intessere altisonanti panegirici,assai affollati di raffinatissime iperboli dialettiche,tuttavia neanche attraverso tanta verbosa magniloquenza il trascendentale piacere di questa esperienza sarebbe circoscrivibile nella mera immanenza del linguaggio."Se qualcuno di voi ricorderà,questo fu l'incipit della recensione delle sobranie,ivi pubblicata in data 1-VIII-2008.L'autocitazione iniziale non è dettata da un vanaglorioso intento autoencomiastico,la sua essenza non è soltanto nella mera esibizione di un linguaggio aulico e creativo,bensì l' approntare una fedele descrizione del prodotto da recensire.Oggi per celebrare il primo mese di attività del gruppo netlog,il quale ormai sta veleggiando con il vento in poppa verso il simbolicissimo traguardo delle 500 visite,abbiamo deciso di porre sotto i riflettori del nostro giudizio una vera e propria opera d'arte,che a nostro avviso non sfigurerebbe qualora esposta dirimpetto alla gioconda nel museo parigino del louvre.NATURAL AMERICAN SPIRIT PERIQUE BLEND,per comodità abbreviato in NAS perique,un nome da tenere a mente,un nome nel quale risiedono indiscutibilmente le potenzialità delle migliori sigarette del mondo.Prima di dedicarci alla consueta analisi dell'esperienza di fumo,è doveroso esporre,almeno per sommi capi,cosa il perique è, e cosa rappresenta nel mondo del fumo di qualità.Il perique è una varietà di tabacco universalmente conosciuta e apprezzata per il suo aroma forte,deciso e fruttato,dotato di una ricchezza ed una robustezza difficilmente rintracciabili in altre varietà di tabacco.Prima di essere pronto per il consumo questo tabacco viene sottoposto ad una lavorazione lunga oltre un anno durante la quale le foglie vengono sottoposte ad una doppia fermentazione e fatte successivamente macerare sotto pressione in botti di legno come quelle usate per la produzione del whisky,molte fasi del trattamento sono ancora oggi eseguite a mano,ragionControlla ortografian per cui il prezzo di questo tabacco è considerevolmente elevato.Il perique viene coltivato esclusivamente intorno a st.james parish nello stato della Louisiana ,in una piccolissima area di 65,000 metri quadrati,nella quale ogni anno vengono prodotte solo 20 tonnellate.Ogni tentavo di coltivare il perique al di fuori di detta area è fallito miseramente,gli esperti agronomi stentano ancora oggi a trovare una spiegazione scientificamente attendibile,anche se molti di loro concordano che il punto centrale nella coltivazione del perique sia la particolarissima composizione chimica del terreno.Dopo aver fatto luce sul protagonista della recensione odierna,passiamo ad un giudizio critico di una esperienza di fumo incredibilmente piacevole.

SAPORE:6/6.6 punti d'oro!!come le cinquestelle oro di quattroruote,quando anche il massimo diventa troppo poco,ma l'infingarda scala dei gretti numeri naturali non ci consente prevaricazioni creative,allora nascono questi inediti espedienti per far capire al lettore che il prodotto in questione è unico al mondo.Il suo sapore è il più speziato che ci sia,tuttavia nonostante la speziatura è dotato di una ricchezza ed una robustezza che conferiscono al gusto una strutturazione perfetta e sublime anche nonostante un'aromatizzazione spiccata che solitamente tende a occultare le qualità del tabacco,le quali in questo caso vengono invero sorprendentemente esaltate.Il sapore in bocca è dolce-piccante,intenso e penetrante,quando fumiamo queste sigarette trasecoliamo, vorremmo che non finissero mai,continuare a godercele fino all'infinito ed oltre.Non a caso l'uso principale di questo tabacco è riscontrabile nelle miscele da pipa,infatti per questo particolare tipo di fumatori,i quali non aspirano il fumo,il sapore è l'unica componente che ricercano nella loro esperienza ed anche una mediocre miscela da pipa con una piccola aggiunta di perique acquisisce un sapore unico e spiccato,che rende la fumata assolutamente indimenticabile.Inoltre sembra ovvio precisarlo ma abbiamo notato che sono perfette in ogni momento della giornata,dopo un caffè,dopo pranzo,sempre e comunque ci danno soddisfazioni.che i normali fumatori non possono nemmeno immaginare.

STORDIMENTO:6/6.Veramente inebriante,quando si fumano queste sigarette una dolcissima rilassatezza,difficilmente esprimibileattraverso le parole, pervade i nostri sensi.Non è lo stordimento delle sigarette russe, o dell'esportazione di una volta,uno stordimento che spacca lo stomaco e sovente sconfina in violenti mal di testa,queste sigarette portano in dote solo rilassatezza e tranquillità come nessun altro al mondo riesce a fare.

QUALITÀ':6/6.En plein più che doveroso.Il perique è considerato da tutti il tartufo dei tabacchi,paragone che a mio avviso appare riduttivo,io piuttosto userei un esplicativo paragone motoristico comparandolo alla bugatti veyron,il non plus ultra per antonomasia,l'apoteosi dell'eccellenza il culmine di una fruttuosa sinergia tra ingegno umano e uso sapiente dei materiali,il limite oltre il quale non si può andare,pena il peccato di hybris dal quale scaturisce l'ira divina.

ORIGINALITÀ':5/5.Essendo le uniche sigarette al mondo a contenere perique,l'originalità è assoluta,sono uniche al mondo,inutile cercare oggetti simili non ci riuscirete mai,inutile cedere alla fallaci lusinghe di chi propaganda sigarette spacciandole quali eccezionali senza prima aver fatto i conti con le NAS perique.

PERSONALITÀ'4/4.Unica e spiccata,sia quella delle sigarette sia quella di coloro i quali hanno il piacere di fumarle.Dietro di loro lasciano un desolante abisso,dal quale possono guardare dall'alto in basso tutte le altre sigarette.

STILE:3/3.Visto che siamo su fumare con stile,questo indicatore esiste solo per dovere di cronaca, in quanto la maggior parte dei prodotti passati in rassegna di stile ne hanno vendere.A noi personalmente il look del pacchetto piace molto,con quell'aria da scatola del mistero che ne implementa notevolmente il fascino ed il carisma;di particolare pregio anche la filigrana dorata dell'aquila stampata sulla carta della sigaretta,certo non ci sono le finiture artigianali di sobranie e treasurer,ma non è una mancanza a cui si fa caso, visto che le numerosissime qualità annoverate da questo prodotto sopperiscono in tutto e per tutto a i minimi difetti riscontrati.

TOTALE:30/30.Per la prima volta nella storia del blog!

Tanto di cappello alla santa fe natural tobacco company,che è riuscita a creare un prodotto assolutamente inimitabile,in italia sono irreperibili,ma moltissimi italiani(tra i quali il sottoscritto)i quali pur di averle passano il confine con la svizzera o con la germania,per nulla atterriti dai lunghi spostamenti,pur di poter godere di questa ineguagliabile meraviglia.Per la prima volta da quando il blog esiste(10 mesi,ndr),dopo aver esaminato circa 20 mostri sacri nel campo della nicotina trai quali ricordiamo:treasurer,sobranie,george karelias excellence ecc.,ebbene si oggi per la prima volta siamo onorati e felici di dare un 30,il massimo,con la consapevolezza che difficilmente(ahi noi!!) ce ne sarà un altro entro breve;a detta dei più illuminati esperti del settore,le uniche sigarette che possono competere con le NAS perique sono le Nat Sherman Black&Gold,disponibili solo negli USA.In italia sono disponibili le versioni blue yellow delle american spirit,ottime sigarette,niente da dire,ma senz'altro non all'altezza di un mostro sacro di questo calibro.Tuttavia per il futuro non ci sono nuvole nere,anzi un mio amico contattando il portavoce italiano della santa fe natural tobacco company,ha scoperto che per il futuro si potrebbe paventare anche l'ipotesi di una eventuale commercializzazione sul suolo italiano delle NAS perique.Ovviamente tutti noi speriamo a più non posso che questo auspicio,possa al più presto tramutarsi in meravigliosa realtà,consci del fatto che noi sia relativamente facile che ciò accada,ma come ci insegna Cicerone,maestro di vita,che con la sua inarrivabilissima arguzia affermava:"Dum spiro,spero",anche noi finchè saremo qui continueremo a sperare. Mi rendo conto oggi di essermi eccessivamente dilungato dimostrando di essere in talune circostanze un virtuoso della funzione fàtica della lingua,spero che questa recensione per voi non sia stata fonte di noia,ma un'utile occasione per imparare qualcosa in più su un argomento sconosciuto,e in cuor mio spero che qualcuno leggendo questa recensione colga questa opportunità per avvicinarsi al mondo delle sigarette con la S maiuscola;nonostante gli oltre 7500 caratteri che la compongono questa è un recensione delle grandi occasioni,paragonabile ai numeri doppi di alcune riviste,editi solo in particolari anniversari,come nel caso delle sobranie,che ha segnato la riapertura in grande stile del blog dopo un periodo di stasi.In caso di dubbi,curiosità e chiarminenti,lo staff di fumare con STILE,è sempre a disposizione,sia qui che su netlog.

Colgo l'occasione per allegare l'URL del nostro gruppo netlog : http://it.netlog.com/clan/FUMARE_CON_STILE.

Ciao a tutti!!!!!




Creative Commons License
Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons.

63 commenti:

matteo ha detto...

WOW un 30, stasera si stappa il magnum da 5 litri! comunque se il tabacco è cosi raro costeranno tantissimo!

FUMARE CON STILE STAFF ha detto...

l'anno scrorso in svizzera un pacchetto da 20 costava circa 6,8 franchi,circa 4 euro neanche tanto, in ogni caso era una delle marche più costose.negli stati uniti costano circa 6 dollari,ovvero circa 4 euro,mentre in messico costano circa 3 dollari, un vero affare!!!!cmq il prezzo delle sigarette è in genere composto da tasse per 3/4,ogni 100 euro che spendiamo sigarette se li mangia lo stato ladro...il tabacco e la lavorazione di qualità alla fine non pesano poi cosi tanto sul prezzo finale.

matteo ha detto...

si lo so come sempre il cancro dello stato ci soffoca, bisognerebbe far rotolare qualche testa

Nicolò ha detto...

Dove in Svizzera posso acquistare queste piccole meraviglie?

FUMARE CON STILE STAFF ha detto...

concordo con matteo sull'illuminante e a mio avviso incontestabile giudizio dello stato.A nicolò dico che le nas perique in svizzera sono disponibili sicuramente al 100% presso i negozi davidoff,a zurigo e ginevra ce ne sono molti e tutti ubicati nelle vie più centrali delle rispettive città.in ogni caso credo siano reperibili anche presso altri tabaccai,in ogni caso con il negozio davidoff vai sul sicuro.

Film in Tv ha detto...

Ragazzi, ho scoperto questo blog solo oggi e vi devo fare i complienti per la cura e la precisione delle recensioni! Io, nel mio piccolo, ho aperto un blog molto "alla buona" (www.iofumo.blogspot.com)che, in mancanza di viaggi all'estero utili al riperimneto delle "vostre" meraviglie, si occupa di quanto offre il mercato italiano...
Ho provveduto subito a linkarvi!
Continuate così...

PS. Nei primissimi post compaiono le "Meine Sorte", ma non c'è più la recensione... come sono?

FUMARE CON STILE STAFF ha detto...

non immagini quanto ci faccia piacere scoprire che non siamo sa soli,che qualcuno oltre noi prova ad impegnarsi nel promuovere le eccellenze nascoste nel mondo del tabacco.Un anno fa nel momento in cui aprimmo il blog,la nostrava sembrava la battaglia di don chisciotte contro i mulini a vento,invece con costanza e pazienza non ci siamo arresi ed con il senno di poi la nostra è stata un'ottima scelta.Il nostro gruppo netlog inaugurato meno di un mese fa già conta 500 visite,ed un folto gruppo di persone interessate al mondo del fumo di qualità,soddisfazione che a noi ci da la forza di andare avanti sempre con rinnovato impegno.

FUMARE CON STILE STAFF ha detto...

questo è l'url della recensione delle meine sorte :

http://it.netlog.com/clan/FUMARE_CON_STILE/blog/blogID=571256

complimenti per il blog.

Anonimo ha detto...

perche non recensite le gitanes caporal?..grazie

Anonimo ha detto...

Complimenti per il sito.
Mi sono sempre chiesto come mai ci fossero siti che parlano dei buoni sigari, del buon tabacco per pipa ma mai delle sigarette.
E poi vi ho trovato!
Mi piace molto leggere le vostre recensioni e spesso sono daccordo con voi.
La versione perique delle American Spirit non l'ho provata perchè non commercializzata in Italia ho invece provato il tabacco sfuso American Spirit e devo dire che è il migliore.
Foglie di tabacco tutte uguali tagliate molto finemente, nessun ingrediente aggiunto e nessun altra parte della pianta (o almeno a me è sembrato così).
Il gusto era fenomenale e lo stordimento (come dite voi) era elevato.
Cambiando argomento...
Le marche italiane di sigarette che appartenevano all'Ente Tabacchi Italiani sono state acquisite dalla BAT una società anglo-americana. Recentemente è stata apera una nuova società che commercializza sigarette la Yesmoke (www.yesmoke.eu). Sarebbe bello che commentasse questa sigaretta perchè il mercato italiano è schiacciato dalla presenza di multinazionali e comunque la Yesmoke ha avuto qualche problema legale (come potete leggere dal loro stesso sito) e non sapendo se la società verrà chiusa vi chiedo di commentare il loro prodotto nell'eventualità che queste sigarette divenghino introvabili.
Grazie.
PS. Sono disponibili in due versioni (vedi sito).

Anonimo ha detto...

Ho dimenticato di dire che la Yesmoke ha sede in Italia a Settimo.

FUMARE CON STILE STAFF ha detto...

le gitanes rappresentano uno dei nostri obiettivi per il breve termine, è alquanto probabile che verrano recensite entro breve,anche se probabilmente recensiremo gitanes brunes,poichè credo che le caporal in italia siano ormai introvabili.Anche le Yesmoke ci interessano molto ma non le ho mai viste vendere in tabaccheria,se qualcuno conosce un tabaccaio che ne è provvisto saremmo felici di poterle recensire.

Anonimo ha detto...

Le Yesmoke le ho trovate in molti tabacchini a Campobasso. A Roma non si trovano. :(

FUMARE CON STILE STAFF ha detto...

grazie per l'informazione ci daremo da fare per poter recensire la marca richiesta nel medio termine,in quanto abbiamo già una scaletta precisa,tuttavia le yesmoke ci interessano molto,e faremo il possibile per accaparrarcele fin da subito.

Paride ha detto...

ciao.
grazie per aver creato questo sito, poichè informa la gente sulla qualità del tabacco e dei suoi derivati. Tuttavia sono in pieno disaccordo con il codice odontologico del sito. Fate una pubblicità gratuita a brand che devono 60 miliardi d dollari al fisco italiano (Philip Morris). Vi limitate solo a scrivere gli effetti "percepibili" del tabacco, ma mai vista in una vostra recensione gli aspetti negativi ma soprattutto gli ingredienti nascosti. Credo che saprete che in molte sigarette è presente la componente dell'ammoniaca, atta solo ad innescare nel fumatore un'elevata dipendenza.
Attendo una vostra risposta a proposito.

Paride ha detto...

ovviamente intendevo "credo che sappiate"

Anonimo ha detto...

Caro paride,
vorrei darti la mia opinione anche se tu cerchi una risposta dagli amministratori.
C'è gente a cui piace fumare.
Sono convinto che chi fuma sappia già che il fumo fa male e non approda su questo sito per farsi dire per l'ennesima volta che il fumo nuoce alla salute.
Per questo ci sono già i messaggi sui pacchetti, le campagne anti fumo, i medici, ecc...
Chi approda su questo sito lo fa perchè è amante del tabacco, chi è amante del tabacco sa già che fa male.
Se tu fossi amante del limoncello ti farebbe piacere che su un sito che parla di alcolici fatti in casa ti si dicesse che l'alcol può danneggiare il fegato?
Non credo poco.
In secondo luogo non è molto corretto dire "questa marca fa più male perchè..." oppure "meglio fumare queste sigarette perchè...".
E' molto difficile, infatti, avere dei dati oggettivi sul pericolo che i fumatori incorrono.
Una volta si pensava che le light fossero meno dannose ma poi l'euforia inerente questi prodotti con poco catrame e poca nicotina è stata ridimensionata.
Si è visto che le light sono leggere nel gusto ma non negli effetti e l'unione europea ha così deciso di eliminare tale demoninazione assieme a "mild" e altri appellativi simili.
Alcune ricerche affermano che la vera differenza si nota nei fumatori che usano sigarette con più di 22 mg di catrame, altre contraddicono tale teoria dicendo che le kretek non fanno più male delle sigarette usuali pur arrivando a 70 mg di catrame.
Per la cronaca l'Europa ha posto un limite di 10 mg di catrame, 1 mg di nicotina e 10mg di CO per sigaretta.
Le sigarette aromatiche per quanto mi risualta sono poco trattate nella letteratura scientifica.
Le uniche sigarette che invece, che secondo molte ricerche, sono più dannose sono quelle al mentolo.
Eppure non si può certo dire di non fumarle su un sito come questo.
Per quanto riguarda l'ammoniaca come si fa a sapere oggettivamente in quali sigarette e aggiunta?
Su internet sono citate alcune marche e un fumatore dovrebbe andare a darci un occhiata almeno per curiosità ma è roba da scienziati costatare se un prodotto è stato sofisticato; non è certo roba da un sito di amanti del tabacco.
Eppure in quello che tu dici c'è un qualcosa di vero: più che i danni vorrei che si sottolineasse la moderazione.
La moderazione non deve essere vista infatti come la proibizione a fumare molto ma come la facoltà di un fumatore di massimizzare il godimento. :)
Pensa un pò... se si mangiasse ogni giorno bistecca darebbe fastidio se invece si mangiasse una volta alla settimana... sarebbe tutta un'altra cosa. Similmente il fumatore accanito non può godere pienamente delle proprie sigarette perchè divengono un'abitudine.
La moderazione quindi oltre a limitare il danno da un maggior piacere.
Un'ultima cosa anche se non c'entra molto con la discussione:
1) l'Europa ha eliminato le denominazioni "light","mild", "extralight" ecc...
2) l'Europa ha imposto delle scritte enormi che avvertono dei pericoli del fumo
3) l'Europa vuole sostituire le scritte con immagini fortemente espicite.
Gli unici che possono sapere cosa cìè nelle sigarette sono i governi ma a loro non sembra interessare quello che c'è dentro i pacchetti ma solo quello che si vede da fuori.
Buona sigaretta / sigaro / pipa / narguile a tutti.
Ps. Io ho dovuto smettere perchè ho dei problemi economici. Quando vengo su questo sito e leggo una recensione mi sembra, talvolta, di avere la sigaretta tra le labbra e di dare una boccata. Il mio ultimo pacchetto e stato di Yesmoke Rosse per questo mi farebbe piacere se lo recensissero.

FUMARE CON STILE STAFF ha detto...

Rispondo brevemente a paride e all'altro commentatore anonimo esponendo il mio punto di vista.Il commento di paride si apre con una sensata riflessione circa i lati oscuri delle multinazionali del tabacco,ovviamente trattondosi di società operanti in regime di libero mercato,conseguono come fine la massimizzazione dei profitti,ciò inevitabilmente comporta con il passare del tempo la presenza di uno o più scheletri nell'armadio,ma questa non è una peculiarità esclusiva dell'industria del tabacco,basta pensare alle banche,alle società petrolchimiche o a qualunche operatore industriale e non che arreca consapevolmente danno all'ambiente e di riflesso alla salute umana,oppure a manager disonesti che truffano ignobilmente la povera gente comune e scappano con il malloppo,sovente senza pagare dazio alcuno alla giustizia.Le responsabilità sociali delle aziende sono un tema interessante e controverso,tuttavia questo blog non mi sembra la sede deputata per poter disquisire di questo argomento in quanto finalità suprema del blog è focalizzarsi sul prodotto e non sul produttore,lasciando i problemi afferenti alla sfere socio-economiche e amministrativa agli organi per legge preposti all'accertamento di tali questioni, o a qualunque cittadino coscienzioso che deliberatamente voglia interessarsene.Per gli aspetti afferenti al rapporto fumo-salute potrebbero essere scritti volumi su volumi,tuttavia appare evidente che un uso continuo di sigarette non fa bene alla salute umana,in che misura il tabacco danneggi il nostro corpo ancora la comunità scientifica non ci ha dato risposte certe ed univoche.Noi non apparteniamo a quelle frange negazioniste che affermano che fumare non influenza minimamente la salute,ci mancherebbe altro,tuttavia utlizzando i consigli del nostro blog in maniera responsabile è probabile che si attui la filosofia teorizzata(se non erro da zino davidoff)"fumare meno,fumare meglio", noi senza superbia ci riteniamo dei "sommelier" di sigarette,nostro obiettivo è fornire alla gente un giudizio critico circa le caratteristiche di un prodotto,e per continuare il paragone enologico è raro che i sommelier siano anche alcolisti,come noi non siamo fumatori da 4 pacchetti al giorno,il conoscere i piaceri che un "vizio" può offrire se supportato da una adeguata base culturale congiunta ad una normale volontà autolimitativa fa si che il rischio di patologizzazione del vizio risulti essere minore.Se la professione di sommelier non è oggetto di censura sociale,non vedo perchè dovrebbe esserlo la nostra attività,c'è una impostazione psicologica fallace,una trappola mentale,il fatto che sui pacchetti di sigarette figurino loschi moniti non significa che l'usa del tabacco sia in senso stretto meno nocivo di quello delle bevande alcoliche,tuttavia questa è una riflessione lunga ed esporre una risposta esauriente ed argomentatata produrrebbe una risposta di tale volume che risulterebbe inappropriata in questa sede.A paride che ci ha chiesto di focalizzarci sulla chimica delle sigarette,e sui loro ingredienti nascosti e non,posso solo dire che noi della redazione non abbiamo le competenze scientifiche necessarie per occuparci di ciò,servirebbe un equipe di dottorati in chimica,non per occuparsi con perizia di ciò,ma anche semplicemente per parlare cognizione di causa.Mi congedo sperando di aver esposto con chiarezza ed efficacia il punto di vista del blog sulle questioni sollevate.

Film in Tv ha detto...

Dato che un mio amico andrà tra qualche settimana a Londra, località rinomata per i suoi tabaccai (almeno a leggere i romanzi di 007), volevo sapere se per caso conoscete un buon rivenditore di Perique Blend nella capitale d'Albione...
Gracias.

FUMARE CON STILE STAFF ha detto...

l'unico posto a londra dove è con certezza puoi trovare le migliori sigarette del mondo è il negozio davidoff al 35 di st james street vicino alla fermata della metro green park.quando ci siamo stati noi le nas perique li non c'erano,non sappiamo se adesso sono disponibili,tuttavia il negozio era fornitissimo,fossi in te chiederei al tuo amico di farti riportare le sobranie black russian,le tresurer,le tor oriental e tor turkish,george karelias excelence,le djarum super......a nostro avviso dei veri e propri pezzi da museo,che capita di fumare 1 volta nella vita,1 volta impossibile da dimenticare,non farti sfuggire quest'occasione,londra insieme a new york è la capitale mondiale del fumo di qualità.Se ti piacciono i sigari chiedi al tuo amico di riportarti un padron aniversario superior...

Anonimo ha detto...

Ciao,

Non ho capito se e quali national american spirit (tabacco sfuso e sigarette) sono vendute ad oggi in italia

Anonimo ha detto...

si vendono ma non nella variante perique. Comunque per sapere quali sigari, sigarette, tabacchi si vendono basta andare sul sito dall'amministarzione autonoma monopoli di stato e visionare la sezione prezzi al pubblico. Per comodità metto anche il link http://www.aams.it/site.php?page=20040518172856188

Anonimo ha detto...

potreste recensire le dunhill top leaf?mi hanno sempre incuriosito per il prezzo molto elevato anche se non le ho mai trovate da nessuna parte:(

FUMARE CON STILE STAFF ha detto...

anche noi vorremmo recensire de dunhill top leaf,ma come te non sappiamo dove procurarcele,finora le abbiamo viste soltanto nel duty-free all'aeroporto di heathrow ma non le abbiamo acquistate.

Anonimo ha detto...

sapete mica come sono le NAS gialle o blu?

Anonimo ha detto...

le nas gialle sono leggerine,quelle blu invece già soo un po' più tostarelle,in ogni caso si tratta di ottime sigarette.

Camino ha detto...

Dal mio tabaccaio "di fiducia", riesco a trovare la versione "YELLOW" e "BLU", mi piacerebbe sapere cosa ne pensi in dettaglio (magari potrebbero essere oggetto di prossime recensioni...!); una curiosità non da poco, vista l'attuale normativa europea: che contenuto di catrame, nicotina e CO hanno le "PERIQUE BLEND"?
Grazie e complimenti per le ottime recensioni che finora hai fatto.
Buon anno a tutti!!!

Anonimo ha detto...

la versione venduta in europa ha 10/0,9/10. quella americana oltre 22mg di catrame e 2mg di nicotina.

carmelo ha detto...

Scrivo dalla sicilia e, da quando le vendono anche nella mia città, fumo solo NAS gialle.
Dato che per me sarebbe praticamente impossibile fare andirivieni dalla svizzera vorrei chiedervi se qualcuno sarebbe disposto a spedirmi qualche pacchetto di perique blend.
Grazie.

Anonimo ha detto...

La prima volta che le fumai , era nel giugno 2002 , a San Luis Potosi , dove il mio migliore amico alloggia con la moglie . Dopo esserci bevuti un caffè nel bar Hermanos mi offri una di quelle sigarette , inizialmente ero diffidente ... Ma subito dopo entrai in un mondo etereale , un misto di aromi robusti tipicamente indiani con un nonsocché di europeo che le rende a mio avviso sigarette imprevedibili che a seconda del momento della giornata ti donano emozioni classiche ma allo stesso tempo inaspettate ...
L'uniko problema e che dal Messico in Italia se ne possono portare solo due stecche ... aimhé...

Anonimo ha detto...

Cavoli! c'è una bella differenza tra le sigarette americane e europee in quanto a contenuti di ctrame e nicotina. Sarebbe interessante fare i paragoni tra marche uguali ma sigarette americane e europee. E' legale comprare online sigarette dall'america?

by manuel

davedoom ha detto...

Ciao, fumo American Spirit (giallo, tabacco Virginia) in busta... ma qualitativamente parlando, con le Perique nere, c'è una grande differenza?
Sapete se sono state finalmente commercializzate in Italia?
PS:le yesmoke sapete dove si trovano?


Grazie a tutti :)

Anonimo ha detto...

ragazzi ma per caso qualcuno fumando le american spirit blu non ha notato un sapore amarognolo?...cioè sono delle ottime sigarette ma ultimamente mi sto accorgendo di questo sapore amaro...è una mia convinzione oppure l'avete notato anche voi?

Anonimo ha detto...

E a proposito delle NAS gialle e blu ?
Meritano anche loro ?
Il loro sapore è completamente diverso rispetto a queste ?
Grazie per le eventuali risposte XD

Anonimo ha detto...

le nas gialle e le nas blu sono completamente diverse,cmq meritano.

Anonimo ha detto...

ho smesso di fumare! Quasi, quasi ricomincio.

Anonimo ha detto...

...io ho preso le American Spirit Blu (a roma dal mio solito tabaccaio). Le ho trovate veramente ottime, non ho notato alcun retrogusto amarognolo, al contrario!
...in bocca lasciano un sapore ottimo e una sensazione quasi neutra; infatti per me uno dei "rischi" di queste sigarette e' proprio quello di accorciare i tempi tra l'una e l'altra: bisogna fumarne diverse prima di sentire quel senso di "disgusto" che si prova quando si fuma un'altra sigaretta "a stretto giro".
Non le trovo pesantissime, ma neanche troppo leggere... a livello di "potenza" (come senzazione alla bocca e ai polmoni) siamo sui livelli Marlboro Gold, come sapore no, sono migliori le NAS.

zibino ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
zibino ha detto...

ciao ragazzi. Gran bel blog. Mi chiedevo se qualcuno sapeva come comprare questi piccoli capolavori on line, visto che non sono commercializzate in Italia.
Fumo da un annetto "le azzurre" con gran soddisfazione e vorrei assaggiare tanto queste. Ma non riesco a trovare il modo di procurarmele...
Grazie e ciao

Anonimo ha detto...

Io un pacchetto per la vendita ancora lo possiedo. Comprato in Germania,pacchetto da 17 sigarette.
Catrame 9mg, Nicotina 1mg, CO 10mg.

Chi ne fosse interessato mi lasci il suo recapito :)

Anonimo ha detto...

Mamma mia che voglia di volare in Svizzera per far scorta di NAS Perique...da rollare però visto che amo le sigarette hand-made e anche in questo campo il NAS non ha rivali. Chissà perchè in Italia siamo costretti a dover rinunciare a questa eccellente miscela. Folgorato dallo stile mangniloquente e pomposo di questa recensione, credo comincerò a sognarmelo la notte questo Perique. :P

Anonimo ha detto...

Volevo correggere chi ha dato i contenuti delle perique europee. La quantita di catrame è 9 mg (non 10 mg) :)

Leandro ha detto...

Il blog è una figata, spero presto di scrivere un articolo sul mio (leandrocandido.wordpress.com). Mi sono avvicinato al tabacco due anni fa. per me non si tratta di un vizio ma di un godimento a cui mi piace sottopormi un paio di volte al giorno. ho letto alcuni post su questo blog e ho apprezzato la qualità dei contenuti, della forma e dei ragionamenti!
Leandro
Ho letto la seguente combinazione da trovare al davidoff di st james street in london, e mi piacerebbe approfittare della presenza di un amico:
Natural American Spirit Perique (ma forse queste non ci sono);
sobranie black russian;
tresurer;
tor oriental;
tor turkish;
george karelias excelence;
djarum super.
L'unica mia domanda è: basterà un cinquantone per poterle acquistare tutte? grazie mille e complimenti ancora.

Anonimo ha detto...

dove le posso trovare???il mio tabaccaio di fiducia me le può ordinare??

HandRollingTobacco ha detto...

Si, il tuo tabaccaio di fiducia te le può ordinare. Si ricorda noi di Hand Rolling Tobacco che il Natural American Spirit Perique è nato come tabacco per handmade e che lo si può reperire più facilmente delle sigarette preconfezionate.

antonelli elisa ha detto...

le american spirit da quale multinazionale sono state comprate? le sigarette sono testate sugli animali.

antonelli elisa ha detto...

le american spirit da quale multinazionale sono state comprate? le sigarette sono testate sugli animali.

antonelli elisa ha detto...

le amerian spirit da quale multinazionale sono state comprate? le sigarette sono testate sugli animali.

antonelli elisa ha detto...

le american spirit da quale multinazionale sono state comprate? le sigarette sono testate sugli animali.

Zibino ha detto...

Trovate! 2 stecche in germania, che gusto.

Michele Ferrato ha detto...

Per caso mi sono imbattuto in questo blog proprio ricercando notizie in merito alle Natural American Spirit che da qualche giorno ho deciso di comprare grazie al consiglio della tabaccaia del mio paese,fumavo Merit e spesso mi disgustavano per il cattivo odore sulle dita e dell'alito,a parte questo accusavo problemi di gola ad ogni sigaretta così mi sono recato in questa tabaccheria molto fornita di tabacchi pregiati e alla mia richiesta di voler trovare un prodotto di qualità e che fosse diverso come caratteristiche da quelle schifezze che fumavo la signora non ha esitato un secondo per consigliarmi il meglio "American Spirit" gialle considerato che sono le più vicine alle Merit come contenuti ,sono felice di aver trovato finalmente un prodotto che mi dasse tanta soddisfazione nel fumare una sigaretta,concordo pienamente con la recensione fatta e mi complimento per la competenza e l'impegno degli ideatori di questo spazio,un saluto Michele :)

antonio ha detto...

Scusate ma sapete se queste magnifiche sigarette si trovano anche in Germania,e nel caso sapete anche quale sia il loro prezzo?

zibino ha detto...

Io le ho prese a Monaco, due stecche, 50 Euro a stecca, composta da 10 pacchetti da 19 (??!!) sigarette ciascuno.

Anonimo ha detto...

Grazie avermi risposto, le ho appena comprate e posso dire, già solo dopo averne provate un paio, che sono le sigarette più buone che abbia mai provato..... comunque facendo molte ricerche in rete, ho notato la popolarità che hanno le recensioni di sigarette su YouTube, consiglio vivamente lo staff di recensirle in video e postarle su YouTube, diventerete sicuramente i "gustatori" italiani, ma anche europei più famosi.... cordiali saluti a tutti i fumatori di classe......

Anonimo ha detto...

da fine gennaio escono anche in italia

Carlo Miguel Torre ha detto...

Trovate a cattolica...semplicemente sublimi

Anonimo ha detto...

sono arrivate ij italia

Anonimo ha detto...

A Firenze si trovano abbastanza facilmente; per chi fosse interessato sia a Via Dei Neri che a Piazza Della Signoria c'è una tabaccheria che le ha.
Personalmente devo ancora provarle, ma rimedierò prestissimo, non presto.

Anonimo ha detto...

Ma quanto costano?

Vale ha detto...

A Roma dove si trovano?

Vale ha detto...

A Roma dove si trovano?

Blogger ha detto...

TeethNightGuard is selling precise fitting and highest quality custom made dental guards.

Blogger ha detto...

New Diet Taps into Revolutionary Idea to Help Dieters Get Rid Of 23 Pounds within Just 21 Days!