venerdì 31 ottobre 2008

DJARUM BLACK versione europea


Salve a tutti,

Dopo una recensione storica nella quale abbiamo elargito per la prima volta in assoluto il massimo dei voti,ora ci occuperemo di un'altro prodotto che senza ombra di dubbio rientra nel novero delle sigarette d'eccellenza,ovvero le Djarum Black.Coloro che hanno avuto la bontà e la passione di seguirci fedelmente,ricorderanno la recensione delle Djarum Super ivi pubblicata nel mese di agosto,tuttavia appare conveniente in questa sede spendere due parole su cosa sia un kretek e su quali siano le sue peculiarità più distintive e prominenti.I kretek sono sigarette composte da una miscela in proporzione variabile di tabacco e chiodi di garofano,in genere uniti secondo un rapporto di 6/10 tabacco e 4/10 chiodi di garofano. Il sostantivo kretek è una parola onomatopeica infatti,cerca di riprodurre il suono emesso durante l'aspirazione,una delle caratteristiche che ci fanno strabuzzare gli occhi è il continuo ed incessante scoppiettio della sigaretta,e questo concerto ha un nonsochè di magico e intrigante.Il kretek è un prodotto tipico dell'indonesia dove rappresenta circa il 90% delle vendite nel mercato domestico,tuttavia in questi ultimi tempi sta acquisendo una dimensione sempre più internazionale,riscuotendo larghi consensi soprattutto negli stati uniti ed in giappone.Dopo questa breve e sintetica premessa possiamo ora passare ad una attenta e dettagliata analisi della nostra esperienza di fumo:

SAPORE:5,5/6.Veramente eccezionale.D'altro canto non potrebbe essere diversamente,per confezionare un kretek possono essere necessari anche 30 tipi diversi di tabacco,e fumando si può sentire tutta la ricercatezza che sta dietro alla produzione di queste sigarette.Tuttavia l'elemento che maggiormente contribuisce alla caratterizzazione del sapore è senz'altro la sapiente ed equilibrata aromatizzazione,infatti per conferire al kretek le note dolci e speziate che fanno sognare i fumatori di mezzo mondo vengono usati prodotti naturali,tra i quali possiamo citare:acero,cioccolato,liquirizia,prugne,cannella,banana,vaniglia,caffè,tè,spezie indonesiane e frutta secca.Tutto ciò in bocca produce un sapore ricco appagante e avvolgente,nel quale aromatizzazione si armonizza perfettamente con il tabacco,anche se per dovere di cronaca secondo noi sono un capello sotto le Djarum super,anche se un profano di certo non avvertirà una marcata discrepanza.

STORDIMENTO:5/6.Un milligrammo di nicotina c'è e si sente,invero producono uno stordimento di intensità paragonabile a quello delle marlboro rosse,tuttavia di qualità indubbiamente migliore,infatti è una sensazione inebriante/rilassante,estremamente piacevole,la quale non sconfina mai in violenti mal di testa.Io avendo provato anche la versione USA con 26mg di catrame e 1,6 mg di nicotina,devo dire che se ci si fa prendere la mano(per prendere la mano intendo fumarsene almeno 4 di seguito,ndr)cosa tra l'altro non difficile,dopo si rischia di passare un brutto(ma alla fine non cosi brutto) quarto d'ora.

QUALITA':5,5/6.Queste Djarum black hanno tutte le carte in regola per meritare un bel 6,tuttavia vivere sotto lo stesso tetto dell Djarum super comporta anche questo,è come una classe un cui c'è il più bravo che meriterebbe 14 sul compito in classe,tuttavia essendo 10 il massimo consentito,di conseguenza per rendere"giustizia"all'eccellenza le altre valutazioni vengono di conseguenza rimodulate.

ORIGINALITA':4,5/5.Vale in parte il discorso di prima,anche qui l'ombra delle sorelle maggiori ha la sua influenza,tuttavia va precisato che è un prodotto originale,che difficilmente passa inosservato,hanno le loro carte e se le giocano bene,infatti è raro che coloro che le hanno provate e non le ricordino con nostalgia.

PERSONALITA':3,5/4.Unica e spiccata,come tutte le Djarum,meritano la fama che si sono conquistate in virtù di una larga supremazia sotto tutti punti di vista.Riescono a distinguersi molto nel panorama de kretek,panorama ce consta di oltre 2000 prodotti diversi, e queste sigarette hanno tutti i numeri per non sfigurare nel confronto con la concorrenza.

STILE:3/3.Nella famiglia Djarum,sono le belle di casa,questo look dark è incisivo e accattivante,ed ha un suo fascino,veramente belle anche il pacchetto diviso in 2 risulta non solo pratico e funzionale ma anche bello,pure la combinazione di colori contribuisca a donare un aspetto di indiscussa classe,non solo meramente confinata nell'ambito della grazia estetica,ma assai radicata nel suo gusto esclusivo.

TOTALE:27/30.

Un giudizio molto positivo,che rispecchia il nostro entusiasmo nell'averle provate.Tutti coloro che avranno la fortuna di provarle ne rimarranno estremamente estasiati e soddisfatti,probabilmente il pacchetto da 20 vi durerà poche ore,tanta sarà l'irrefrenabilità della voglia di fumarne una dopo l'altra per poter godere delle piacevolissime soddisfazioni che riescono a darci in ogni momento.Un ultima e superflua postilla:le Djarum (come quasi tutte le migliori marche di sigarette del mondo),non sono commercializzate in italia,tuttavia basta fare un salto nella verde svizzera per ovviare a questa mancanza del mercato italiano,tra l'altro ad un prezzo molto ragionevole,beati quelli che vivono vicino al confine!!!!
Prima di congedarmi per l'ennesima volta colgo l'occasione per allegare l'indirizzo del nostro gruppo netlog: http://it.netlog.com/clan/FUMARE_CON_STILE .

Ciao a tutti e alla prossima!!!!!!!!

Creative Commons License
Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons.

23 commenti:

Anonimo ha detto...

bravo bravo grazie del vostro lavoro!

FUMARE CON STILE STAFF ha detto...

di niente,cerchiamo di fare il nostro meglio con amore e passione,e siamo felici che il pubblico gradisca.

Anonimo ha detto...

il tronky è meglio della fica!!!!!!!!!!........P.S quanto fa schifo la democrazia!!!!!!!!

Michele ha detto...

secondo me alle vostre recensioni manca un dettaglio fondamentale...
dovreste mettere ben in chiaro se la marca recensita è reperibile o meno in Italia.

Anonimo ha detto...

Secondo me dovreste avere maggiore attenzione ai marchi di sigarette venduti in Italia. E' bello sapere che le djarum black sono buone ma se poi devo fare 800 km per comprare un pacchetto mi passa la voglia eppure di sigarette buone o particolari ce ne sono anche nel nostro paese: AROME VANILLE (vaniglia?? si molto buone), BARCLAY (con il loro stranissimo filtro a quadrifoglio), ELIXYR MENTHOL (molto molto mentolo stordimento elevato),
JPS John Player Special rosse (un pezzo di storia... una volta erano sponsor anche in formula uno), RONHILL RICH (distintivo aroma con una punta di cacao), SILK CUT (la light perfetta, l'unica light che riesco a fumare) e perchè no MS INTERNATIONAL 100's (la versione 100's delle MS è stata sostanzialmente modificata dalla BAT nuova proprietaria del marchio, sigarette forti e dalla combustione lenta non per neofiti).

Anonimo ha detto...

all'inizio come hai potuto constare abbiamo focalizzato la nostra riflessione prevalentemente su prodotti reperibili nel mercato italiano,con la riapertura estiva del blog abbiamo deciso di fare un salto di qualità,abbiamo capito che limitarci alla sola realtà italiana non avrebbe esaurito il nostro compito,infatti il blog si chiama "fumare con stile","non fumare con stile in italia",sarebbe presuntuoso pensare che al di fuori del nostro paese non esistano prodotti degni di attenzione.Le sigarette che tu hai citato per la maggior parte prodotti senz'altro validi,ma a nostro avviso non degni di far parte dell'olimpo della nicotina.

STAFF

Anonimo ha detto...

Capisco il Vostro punto di vista e lo rispetto.
Il sito è molto bello, le descrizioni sono accurate e la dialettica è quasi poetica.
E' anche bello la metodologia con cui si assegnano i punti per categorie: STORDIMENTO, STILE...
Comunque mi fa riflettere questa frase:
"Le sigarette che tu hai citato per la maggior parte prodotti senz'altro validi."
Per la maggior parte?
Vi sono tra questi dei prodotti non degni di nota?
Ne discuto volentieri con Voi esperti.
Non per essere polemico ma se recensite le ESPORTAZIONE SENZA FILTRO allora tutte le marche che ho nominato dovreste considerarle meravigliose.
Tuttavia ammetto la mia ignoranza in merito di sigarette estere. La mia esperienza è limitata a 3 sole marche straniere :
1) le Pall Mall comprate a Budapest che sostanzialmente si differenziano per il filtro e sono dolciastre (pacchetto da 19 sigarette)
2) le Marlboro al mentolo Brasiliane con una caterba di mentolo assolutamente inebrianti fatastiche, rinfrescanti, con uno stordimento che esce dalla scala 1-10
3) le Marlboro al mentolo Greche, niente di che il mentolo era pochino e stonava con il tabacco.

FUMARE CON STILE STAFF ha detto...

le esportazione senza filtro le abbiamo recensite in primo luogo perchè volevamo cercare di dare voce a coloro che ancora oggi scelgono di fumare senza filtro,ma anche per renderci conto di cosa significhi al giorno d'oggi in italia fumare senza filtro.Il quadro che nè emerso non è stato completamente positivo,le esportazione fino ad adesso sono l'unico prodotto che ha ottenuto un voto al di sotto della sufficienza,gonfiato tra l'altro dalla voce stordimento.Tuttavia il messaggio di fondo era questo:oggi in italia per coloro che vogliono fumare senza filtro è difficile trovare meglio dell'esportazione,che a nostro dire sono un prodotto ampiamente perfettibile.Secondo punto.Conosco tutte le marche da te citate,sulle quali darò un brevissimo giudizio:AROME VANILLE:non male,ma si collocano a distanza di anni luce dalle springwater,le quali sono il primo punto di riferimento per coloro che vogliono fumare sigarette aromatizzate alla vaniglia.BARCLAY,devo dire ogni tanto le acquisto,e rimango soddisfatto,non dalla forma del filtro ma dalle originali sfumature del sapore originale e gustoso.tuttavia lo stordimento non è eccellente e nonostante siano buone,non sono affatto trascendentali.ELYXIR MENTHOL,provate molto tempo fa,non ne sono rimasto soddisfatto,sapore assolutamente squilibrato e disarmonizzato,un vero pugno alla stomaco, a malapena sufficienti direi.RONHILL.le riche non le ho mai provate,quelle normali sono senza infamia e senza lode,si lasciano fumare senza problemi,ma non rimangono nel cuore.SILK CUT,il sapore non è malissimo,tuttavia sono ben lontane dagli standard di eccellenza necessari per scalare le nostre classifiche.MS INTERNATIONAL,come hai detto te è un prodotto che va capito,ma a mio parere se si fa attenzione è possibile percepire cche il tabacco usato non è di primissima qualità.Riassumendo i prodotti da te citati nelle nostre recensioni otterrebbero orientativamente punteggi compresi tra 18 e 22-23,questo non a causa di mostruose lacune o imperfezioni macroscopiche,ma soltanto perchè in qualche parte del mondo esistono fumatori fortunati che andando in tabaccheria hanno il privilegio di poter acquistare e poi consumare prodotti praticamente perfetti,costriuti con precisione ingegneristica, i quali riescono dare maggiori soddisfazioni rispetto alle sigarette prodotte per le masse.

Anonimo ha detto...

Sono il fumatore che ha proposto i vari marchi di sigarette vendute in Italia ai quali avete dato un breve giudizio.
Sono molto turbato nello scoprire che le sigarette che consideravo buone in realtà hanno solo la sufficienza. Potreste consigliarmi una sigaretta con un alto stordimento che posso reperire in Italia che abbia un punteggio più alto?
Ho già fumato le MARLBORO ROSSE ma non stordiscono a dovere.
Ho fumato le MILD SORTE che poi hanno cambiato nome in MAINE SORTE (dopo che l'Europa ha eliminato le dizioni mild e light). Queste mi sono piaciute molto. Quando sono inalate assomigliano, come aroma, alle MARLBORO ma lasciano un sapore in bocca molto più forte. Il tabacco sembra di ottima qualità. Non stancano mai.
E al top metto le SAINT MORITZ MENTHOL.
Non voglio infastidirvi assolutamente ma potreste, per piacere, suggerirmi un brand sulla base dei gusti che ho illustato nei precedenti post?
Possibile che sigaretta forte e sigaretta buona sia una contraddizione in termini?
:(

PS. Sono le BARCLAY che meritano 23 punti?
Procuratevi le RONHILL RICH!

Anonimo ha detto...

le barclay meriterebbero 23 punti,hanno un sapore assolutamente di livello superiore,anche noi la pensiamo come te sul fatto che le meine sorte siano migliori delle marlboro.Se cerchi lo stordimento credo che le davidoff magnum facciano al caso tuo,a nostro avviso sono le migliori sigarette vendute in italia,infatti hanno ottenuto un buon 28,anche le dunhill international sono molto buone e stordiscono a dovere,come del resto le rothmans blu e le gauloises blu,tutte marche già recensite.Se queste marche non dovessero incontrare il tuo gradimento puoi sempre prendere le tue sigarette preferite e con le forbici taglia una buona parte del filtro,vedrai che lo stordimento sarà notevole.

STAFF

Anonimo ha detto...

Le dunhill e le rothmans proprio non mi piacciono.
Proverò le gauloises blu grazie per il suggerimento.
Le davidoff magnum le assaggiai una volta. Sono la mia idea di sigaretta perfetta ma il prezzo è inaccessibile. :(

Anonimo ha detto...

Ho provato le Galuas Blu e sono veramente buone.

FUMARE CON STILE STAFF ha detto...

strano che dunhill e rothmans non ti piacciano,a nostro avviso sono dei prodotti di tutto rispetto,va bè degustibus..............sono felice chetu abbia gradito le gauloises,a livello di stordimento il loro"sporco lavoro"lo fanno sempre,tuttavia hanno anche una personiltà spiccate che le contaddistingue dalle massa informa delle sigarette di bassa qualità.Appare naturale che tu abbia trovato perfette le DAVIDOFF MAGNUM,è praticamente impossibile non rimanere soddisfatti,perchè effettivamente sono un prodotto incredibilmente valido l'ultima ancra di salvataggio per noi poveri fumatori italiani.certo il costo è 1 problema,ma in questo caso conviene fumare meno,ma fumare meglio.se puoi conceditele un po piu spesso che ne vale veramente la pena.

Anonimo ha detto...

si trovano anche qui in Brasile. Le proverò. Peccato il logo assai bruttino (secondo me).
Malbert

Anonimo ha detto...

Scusate, informazione urgente!
Le Djarum Black si trovano in Svizzera o a Livigno???

Ottimo blog, è l'unico del suo genere ad essere completissimo e davvero bello! Complimenti!

Davide "OniBaka" De Rose ha detto...

una domanda magari stupida, ma non entro in tabaccheria oramai da qualche anno, le djarum black si trovano in italia, vorrei provarle

FUMARE CON STILE STAFF ha detto...

Ciao Davide, purtroppo in Italia non vendono Djarum. Noi le abbiamo trovate a Londra.

Anonimo ha detto...

Ciao, le Djarum sono veramente ottime ed è un vero peccato che non si trovino qui da noi in Italia. Sembra che la qualità delle sigarette che si vendono qui sia volutamente più bassa di quelle reperibili in altri paesi europei come Francia, Olanda etc. bisogna proprio uscire dai confini per "Fumare con stile".
Speriamo che un giorno questo regime "autarchico" finisca e si diventi un paese più libero.

Anonimo ha detto...

Leggo di passaggio e per pura coincidenza il presente articolo, e vorrei dare il mio contributo da assiduo fumatore di kretek. Le mie preferite da 17 anni sono le L.A. Lights della Djarum, molto simili alle Djarum Black peraltro eccellenti. Avendo moglie e numerose amiche indonesiane, e recandomi spesso in quel paese, non ho problemi a rifornirmi spesso di stecche intere, che regolarmente esaurisco in breve tempo. Molti anni fa trovai, presso l'ambasciata indonesiana a Roma, disponibilità di Gudang Garam, Dji Sam Soe senza filtro e Sampoerna Mild (tutte in stecche intere); anche se a prezzi non proprio economici, un'opportunità per assaporare delle kretek senza dover andare oltre confine.

Anonimo ha detto...

Leggo di passaggio e per pura coincidenza il presente articolo, e vorrei dare il mio contributo da assiduo fumatore di kretek. Le mie preferite da 17 anni sono le L.A. Lights della Djarum, molto simili alle Djarum Black peraltro eccellenti. Avendo moglie e numerose amiche indonesiane, e recandomi spesso in quel paese, non ho problemi a rifornirmi spesso di stecche intere, che regolarmente esaurisco in breve tempo. Molti anni fa trovai, presso l'ambasciata indonesiana a Roma, disponibilità di Gudang Garam, Dji Sam Soe senza filtro e Sampoerna Mild (tutte in stecche intere); anche se a prezzi non proprio economici, un'opportunità per assaporare delle kretek senza dover andare oltre confine.

lucatoscani ha detto...

Vengo qualche volta in italia ma fondamentalmente vivo all estero e purtroppo le kretek sono difficlmente reperibili persino all estero. Nelle filiippine vendono solo le gudang garam surya per esempio. Il problema e' che in italia il commercio di tabacco online e' illegale (uno dei pochi paesi al mondo) . Le moe kretek preferite sono dji sam soe 234 senza filtro, djarum super e djarum black finora

Anonimo ha detto...

Salve,
sapete se vendono le Djarum Black in Slovenia?
Grazie mille

Marco

Blogger ha detto...

Are you paying more than $5 / pack of cigarettes? I'm buying all my cigs over at Duty Free Depot and this saves me over 60%.